Salta al contenuto principale

Territorio

Comune incassa 300mila euro di finanziamento per centro polivalente e aree verdi

febbraio 18, 2014 da redazione

Arriva un cospicuo sovvenzionamento grazie al Pirp a San Cesario di Lecce, che si aggiunge a quelli già ricevuti negli ultimi mesi per un totale di tre milioni di euro investiti per la riqualificazione dell'intero quartiere Lamia. “Miglioramento funzionale del centro polivalente e nuove aree a verde” è il progetto ammesso a finanziamento nell’ambito dei PIRP - Programmi Integrati di Riqualificazione delle Periferie.

Tassi di crescita: Montesano e San Cesario i comuni più «dinamici»

gennaio 30, 2014 da redazione

Ecco i tassi di crescita nei diversi territori della provincia: nel 2013, la palma del territorio più dinamico dal punto di vista imprenditoriale è andata a Montesano (12 nuove aziende su un totale di 179 attive). Nella «top five» dei comuni salentini che «corrono» di più, ci sono anche: San Cesario con un ritmo di crescita al 3,56 per cento; Martignano con il 3,23 per cento; Diso con il 3,17 per cento, Spongano con il 2,42 per cento

Chiese e monumenti di Lecce "visti" da Roberto Leone

novembre 1, 2013 da redazione

Roberto Leone ce ne aveva parlato nell'intervista pubblicata sul numero di ottobre de "l'alambicco". Ora il suo progetto sulla città di Lecce vede la luce

Sottopasso di San Cesario: PD all'attacco di Gabellone

ottobre 10, 2013 da redazione

Interrogazione dell'opposizione in Provincia: "A distanza di 6 mesi, non risultano novità circa la posa della prima pietra per i cavalcavia di Sternatia e San Cesario". Il gruppo consiliare PD a Palazzo dei Celestini, ha presentato un'interrogazione per sollecitare il governo provinciale (a guida di centrodestra), ad una gestione politico-amministrativa della Provincia più efficiente ed efficac

Chiusura Cup di San Cesario: “Forte preoccupazione, ulteriore taglio ai servizi”

settembre 9, 2013 da redazione

La chiusura del Centro Unico di Prenotazione e del Centro pagamento Ticket di San Cesario sta determinando problemi e disagi a molti cittadini dei comuni del comprensorio di quel nosocomio, ovvero Lizzanello, Cavallino, San Donato, Lequile e San Pietro in Lama, Monteroni. Esprimono “forte preoccupazione” al riguardo i Consiglieri provinciali Raffaele Capone (PDL) e Luigi Tramacere (Puglia Prima di Tutto)

Tap: 870 km di discordia

luglio 19, 2013 da redazione

Il gasdotto che porterà il metano dall Azerbaijan e che approderà a San Foca fa discutere da mesi le comunità locali, gli ambientalisti e il mondo della politica. Per provare a chiarire alcuni dei nodi più controversi, abbiamo incontrato Giampaolo Russo, Country Manager di TAP Italia.

Il pessimo progetto del Tap

luglio 19, 2013 da redazione

Indecisioni, ritardi, interessi economici dietro una delle opere più contestate del Salento: la parola al "Comitato No Tap": "Quello che noi vediamo è il risultato di 10 anni di indecisioni di reticenze italiane europee e locali. Il TAP è fatto male e mal concepito perché chi doveva vigilare e governare ha fatto un pessimo lavoro o meglio non ha fatto nessun lavoro"

Pd: quando i lavori per i sottopassi?

aprile 18, 2013 da redazione


I soldi sono disponibili, perchè non assegnate i lavori per realizzare i sottopassi di San Cesario e Sternatia? E' quanto chiedono i consiglieri provinciali del Pd in una interrogazione. "L'apertura di un nuovo cantiere - dicono - nell'attuale particolare periodo congiunturale, rappresenta una panacea per il territorio in cui lo stesso è compreso, sia sotto l'aspetto economico che occupazionale"

Farmacie nel centro? Il Tar dice no a tre a San Cesario e sì a cinque a Maglie

marzo 28, 2013 da redazione

Sentenze di diverso segno nei due Comuni salentini: nel primo accolto il ricorso in opposizione all'apertura di una terza sede.
A pochi km, per applicazione del decreto Cresci Italia, si dà il via libera ad una quinta farmacia

San Cesario in piena

febbraio 16, 2013 da redazione

A due numeri di distanza, torniamo a parlare del problema allagamenti. Con qualche novità. Ci ritroviamo oggi, a quattro mesi di distanza, con i calzoni sempre inzuppati, ma qualche certezza in più. L’IA.ING. srl Engineering ha infatti concluso l’indagine commissionatale dalla amministrazione sul rischio idraulico del nostro feudo. Finalmente dei “perché” al problema allagamenti