Salta al contenuto principale

52-Mag2012

"Il respiro del tempo", il nuovo numero di Maggio

maggio 31, 2012 da redazione

Il numero di Maggio de "l'alambicco" è dedicato alla Distilleria De Giorgi che, in occasione del 1° Maggio organizzato dalle associazioni Variarti e Follemente, è tornata ad essere cuore pulsante e vivo di San Cesario. Il primo passo per una rinascita di questo simbolo della nostra identità 
Sommario - Leggi e commenta tutti gli articoli

De Giorgi: il respiro del tempo

maggio 26, 2012 da redazione


Ci sono luoghi della memoria collettiva che è necessario salvare. Parlo della Distilleria De Giorgi, senza l’ex davanti, un posto come questo conserva il suo nome anche se cambia proprietario e trova un’altra destinazione. Se entri qui, senti che l’orologio del tempo si è fermato, hanno lavorato la polvere e la ruggine, ma hai l’impressione che in un attimo tutto possa tornare come prima e il posto riempirsi di gente al lavoro

"Un posto per ogni cosa e ogni cosa al suo posto"

maggio 26, 2012 da redazione

Basterebbe fare una passeggiata in un pomeriggio soleggiato di primavera in quel posto dove ogni angolo, ogni piccolo granellino di polvere possiede un profumo. Così mentre sei lì, immerso nella storia, immagini e finalmente vedi la vita che ha affollato ed ha reso caloroso questo posto: la Distilleria De Giorgi a San Cesario diventa il luogo della conoscenza.

Tra continuità e rinnovamento

maggio 26, 2012 da redazione


La squadra di governo, la partecipazione attiva, le urgenze da affrontare e le prospettive di sviluppo. Ne parliamo con Andrea Romano, eletto nuovo sindaco di San Cesario alle ultime elezioni amministrative

Il dopo voto nel nuovo Consiglio Comunale

maggio 26, 2012 da redazione

 Quattro new entry, due confermati, qualche veterano e gli illustri esclusi: la fotografia del voto nel nuovo Consiglio Comunale. I risultati delle ultime elezioni amministrative ci restituiscono una San Cesario divisa e frammentata. Dal 1993, infatti, anno in cui si è votato con l’attuale sistema elettorale, per la prima volta la lista vincente non ha raggiunto la maggioranza assoluta dei voti

Copiare... per credere

maggio 26, 2012 da redazione


Un nuovo modello di sviluppo da copiare per i nostri comuni: un’intervista a Marco Boschini, coordinatore di “Comuni Virtuosi”, associazione nata nel maggio del 2005 su iniziativa di quattro comuni con lo scopo di svolgere, valorizzare e diffondere buone pratiche sperimentate da enti locali impegnati nella sostenibilità ambientale e sociale nelle proprie comunità

Se l’arte si fa ceramica

maggio 26, 2012 da redazione

Salvatore Mazzotta insegna "arte della ceramica" nell’Istituto Statale d’Arte di Lecce. Da oltre venti anni sperimenta ogni tipo di materiale ceramico, realizza oggetti funzionali e sculture e la sua ricerca è connotata dalla volontà di comporre le più diverse varietà cromatiche. Lo abbiamo incontrato nel suo studio a Lequile per parlare di arte, insegnamento e nuovi progetti.

Billa, secondo tempo

maggio 26, 2012 da redazione

Era dal 1970, da quell’Italia - Germania 4 a 3 che i tedeschi cercavano la loro rivincita. Certo, antipatici lo sono sempre stati. Lo sono in quell’atteggiamento da primi della classe quando parlano di economa. Lo sono in alcune loro aziende (il gruppo Rewe, per esser concreti) che vengono ad investire nelle nostre terre, godono di agevolazioni, ammortizzatori sociali, sgravi fiscali per poi andar via presentando il conto.

Rumore e Radon nelle scuole

maggio 26, 2012 da redazione

Pubblichiamo la sintesi dell'indagine che l'associazione "I.A.Q. Investigations", pensando ad una comunità più vulnerabile che trascorre molte ore al giorno in ambienti confinati, ha condotto monitorando l’inquinamento indoor negli edifici scolastici attraverso un campione casuale di 11 scuole, dell’infanzia, elementari e medie dislocate sui territori di San Cesario di Lecce, Lequile e San Pietro in Lama.

Uso e abuso del territorio

maggio 26, 2012 da redazione

Passata la sbornia del voto amministrativo sarebbe bene affrontare seriamente un tema che è stato, da sempre, eluso da tutte le amministrazioni di San Cesario, Lequile e San Pietro: l’(ab)uso del territorio. È noto, infatti, che le pertinenze fisico-geografiche dei tre paesi sono strettamente intrecciate fra loro e riguarda un tema di importanza strategica per le generazioni future: il consumo del territorio.