Salta al contenuto principale

Venerdi 29 agosto Piero Manni presenta "I fichi in tasca"

agosto 28, 2014 da redazione

Venerdì 29 agosto nell’atrio del Palazzo Ducale di San Cesario sarà presentato il libro scritto da Piero Manni “I fichi in tasca. Cibo e ricette nel Salento dall’età delle caverne al fast food” (Manni 2013). A dialogare con l’autore ci sarà Nico Barletti. L’incontro che avrà inizio alle 19.30 rientra nel programma estivo “Metti una sera d’agosto..” promosso e organizzato dall’Amministrazione comunale, assessorato alla cultura.

In questo libro si ricostruisce la storia dell’alimentazione nel Salento dalla preistoria alla metà del secolo scorso, con l’intenzione di contribuire a una nuova consapevolezza: assecondare per quanto possibile i percorsi storici e naturali del cibo si traduce in salute, qualità della vita, compatibilità ambientale dello sviluppo. Le ricette che l’autore propone provengono da un confronto con il territorio, con gli anziani depositari di conoscenze in via di sparizione e soprattutto con la cultura, la civiltà della quale sono espressione.

Gli italiani mangiano male, secondo modelli imposti dalle multinazionali del fast food, i quali hanno comportato una lacerazione traumatica rispetto alla alimentazione tradizionale. Oggi gli italiani sognano polenta, pesto domestico, pasta preparata in casa, verdure dell’orto e mangiano hamburger, hot dog e patatine surgelate il tutto sommerso di ketchup e fabbricato chissà dove chissà come.
In questo libro si ricostruisce la storia dell’alimentazione nel Salento dalla preistoria alla metà del secolo scorso, con l’intenzione di contribuire a una nuova consapevolezza: assecondare per quanto possibile i percorsi storici e naturali del cibo si traduce in salute, qualità della vita, compatibilità ambientale dello sviluppo.
E il Salento diviene luogo paradigmatico di tutti i territori che hanno vissuto transizioni imposte dalla globalizzazione degli affari e non delle culture. In appendice, un capitolo sull’alimentazione nei proverbi popolari salentini.

 

Leggi la recensione de "I fichi in tasca" pubblicata sul numero 60 de l'alambicco