Salta al contenuto principale

Strade Nuove, a San Cesario si inaugura il Centro diurno per minori

luglio 15, 2014 da redazione

Lunedì 21 luglio, alle ore 19, L'Amministrazione comunale di San Cesario inaugurerà il Centro diurno per minori, realizzato con i fondi Pirp.

Oltre al Sindaco, Andrea Romano, e all'Assessore alle politiche sociali, Giancarlo Greco, saranno presenti l'Assessore regionale al welfare, Donato Pentassuglia, e Cesare Martella (in rappresentanza alle cooperative che, sotto forma di Ati, hanno vinto il bando per la gestione della struttura).
La serata vedrà protagonisti i residente del quartiere Lamia (presso cui insiste la struttura) con momenti di musica e di gastronomia.

"Inaugurare il Centro 'Strade nuove' rappresenta un momento di grande soddisfazione - ha dichiarato il Sindaco Romano - infatti vede così alla luce un segmento fondamentale nella programmazione delle politiche sociali comunali: l'attenzione ai ragazzi, non solo quelli più in difficoltà ma tutti i ragazzi della nostra comunità, è un punto fermo imprescindibile. Sono loro il nostro futuro e verso le nuove generazioni dobbiamo indirizzare tutti i nostri sforzi."

Soddisfatto anche l'Assessore Greco: "Il Centro iurno è stato il primo progetto avviato da questa amministrazione nelle politiche sociali. Rappresenta una vera e propria rivoluzione dei servizi sociali a San Cesario perché da un lato permetterà una serie di azioni di prevenzione rispetto anche all'allontanamento dei minori dalle famiglie (con enormi benefici sociali ed economici per decine di migliaia di euro), dall'altro potremo affrontare le situazioni di difficoltà coinvolgendo non solo il minore ma l'intero suo contesto, dalla famiglia alle altre agenzie educative territoriali. Quella struttura sarà il cuore pulsante di una serie di progetti: recupero scolastico, laboratori, avviamento al lavoro, studio e consulenza con equipe di professionisti delle cooperative che lo gestiranno, coordinati dall'Ufficio Servizi sociali del Comune."