Salta al contenuto principale

San Cesario: pari pirotecnico a Lizzano, sarà spareggio contro i Delfini

giugno 10, 2013 da redazione

Al San Cesario serviva una vittoria in casa del Lizzano per ottenere la salvezza diretta a scapito dei Delfini Rossoblu: tra le compagini di Palmieri e Greco viene fuori una partita emozionante, ricca di colpi di scena e gol, con un 3 a 3 finale che condanna la compagine leccese a giocarsi la permanenza in Promozione nello spareggio proprio contro i Delfini. Il commento della partita nelle parole del tecnico del San Cesario, Oscar Greco.

“I miei ragazzi hanno sfoderato una bella prestazione - racconta l'allenatore - . A sbloccare il punteggio sono stati i nostri avversari, ma abbiamo raggiunto il pari con Malinconico e siamo andati avanti grazie a D’Amblé. Nella ripresa abbiamo incassato il gol del pari su una punizione che doveva essere a nostro favore. Abbiamo comunque avuto la forza per andare a fare il gol del 3-2 con Lorenzo. Poi abbiamo preso il gol del 3-3 su un corner che in realtà era una rimessa dal fondo a nostro favore. All’ultimo secondo, Lorenzo ha colpito di testa da due passi, ma il portiere rivale ci ha negato la possibilità di segnare il 4-3”

(fonte: www.salentosport.net)

 

Lizzano - San Cesario  3 - 3

LIZZANO: Spina, Riformato T., Saracino, Nazaro, Lenti A. (22'st Lenti M.), Rabindo, Buzzachino, Salamina, Picci, Lobianco, Masella. All. Palmieri

SAN CESARIO: Di Giacomo, Ciccarese Mariano, Mortari, Durante, Luperto, Malinconi, Pizzileo, Cottin (20'st Lorenzo), Raganato, D'Amblè.  All. Greco

Arbitro: Binetti di Barletta
Reti: 11'pt e 7' st Lobianco, 14'pt e 26'st Malinconico, 28'pt D'Amblè, 33'st Picci


 

Campionato Calcio Promozione - Girone B

Tutti i Risultati della 38a Giornata - La Classifica aggiornata