Salta al contenuto principale

Promozione: un cinico San Cesario batte il Crispiano

febbraio 10, 2012 da redazione

Dopo la bruciante sconfitta rimediata domenica scorsa a Mottola, il S.Cesario aveva urgente bisogno di punti per alimentare la propria classifica e ravvivare le speranze di permanenza nel campionato di promozione. La vittoria per la squadra locale è venuta ai danni del Crispiano, squadra tenace e manovriera, che ha pagato a caro prezzo le disattenzioni della propria difesa sul finire della seconda frazione di gara. 
In verità nel corso del primo tempo le azioni più pericolose le ha costruite il S.Cesario. Al 10’ p.t., su passaggio di Carriero dalla propria tre quarti, veniva smarcato Notaro che, inserendosi tra due difensori avversari, scoccava un tiro insidioso che sfiorava il palo destro della porta difesa da Franchini.

Al 18’ p.t. Prinari, su cross di Notaro, veniva anticipato di misura nell’area piccola del Crispiano da un difensore ospite e al 25’ p.t. una bellissima rete su pallonetto di Notaro veniva annullata su erronea segnalazione di fuorigioco da parte di uno dei collaboratori dell’arbitro Pellegrini di Barletta. L’unica occasione da gol per il Crispiano è venuta al 29’ p.t., originata da una scomposta respinta del difensore centrale Carati del S.Cesario che, nel tentativo di spazzare la propria area di rigore, svirgolava il pallone facendolo carambolare sul palo sinistro della porta difesa da A. Rizzo. 

Nel secondo tempo le squadre si sono affrontate a viso aperto con l’intenzione di superarsi e numerose sono state le occasioni da rete prodotte da entrambe le parti. Al 3’ s.t. un pallone calciato da Prinari dal limite sinistro dell’area del Crispiano sfiora il palo della porta avversaria. Al 15’ s.t. è Notaro a tentare la via della rete con un colpo di testa su cross di Macchia. Al 22’ s.t. ghiotta occasione da gol per l’attaccante Solfrizzi del Crispiano che si vede deviare con i piedi dal portiere del S.Cesario un tiro rasoterra indirizzato in rete. Al 28’ s.t. e al 33’ s.t. è ancora una volta il portierone locale Alessandro Rizzo ad opporsi efficacemente a due conclusioni ravvicinate degli attaccanti ospiti sfoderando una condizione di forma eccellente. La dura legge del calcio anche in questo caso fa la sua vittima; dopo le due clamorose occasioni da gol sciupate dal Crispiano, arrivano i gol del S.Cesario, al 36’ s.t. con un colpo di testa di Montinaro, subentrato a De Pandis, e al 39’ s. t. su tiro al volo di Notaro che è lesto ad incunearsi in area per battere in rete un pallone sfiorato di testa da un difensore del Crispiano. 

In definitiva un risultato che condanna il Crispiano oltre i propri demeriti e che invece premia il cinismo degli attaccanti del S. Cesario che hanno saputo sfruttare al meglio le imprecisioni della difesa ospite.

Antonio D'Innocenzo 
 


S.Cesario - Crispiano    2- 0


S.Cesario: Rizzo Alessandro, Carati, Macchia, Caputo, Durante, Carriero (18’ s. t. Rizzo Marco), Notaro( 40’ s.t.Marra), Pizzileo, Prinari, Raganato, De Pandis (13’ s.t.Montinaro). 


A disposizione: Capone, Zilli, Chironi, Malinconico. 


Allenatore: Greco 



Crispiano: Franchini, Scarcia, Stefanelli, Gentile, Friuli, Amato, Solfrizzi (30’s.t.Pellegrini), Casula, Novellino (42’ s.t. Mattiacci), Taglio, Carrieri. 


A disposizione: Zingaropoli, Rossi, Papa, Prisco, Comegna. 


Allenatore: Murianni 



Arbitro: Pellegrini di Barletta 


Marcatori: s.t. 36’ Montinaro, s.t. 39’ Notaro 



Promozione Girone B  - Risultati 10° giornata



Leverano - Gallipoli  1-0


Fragagnano - Botrugno  5-0


Leporano - Carovigno Calcio  1-0


San Cesario Aria Sana - Crispiano  2-0


Massafra - Martano  1-2


Novoli - Manduria Sport  1-3


Otranto - Pro Italia Galatina  2-2


S. Vito - Stella Jonica  1-1


Maruggio -Mottola  1-2



Classifica
 
24  Pro Italia Galatina
22  Martano 
21  Sogliano Leverano
18  Manduria Sport
18  Gallipoli Football 1909  
17  Massafra
15  Otranto
13  Fragagnano
13  Mottola
13  Leporano 
10  Crispiano 
  9  Botrugno 
  9  Stella Jonica
  8  San Cesario Aria Sana
  8  Maruggio 
  8  Carovigno Calcio 
  7  S. Vito 
  7  Novoli