Salta al contenuto principale

"Il volo", la Giovane Orcherstra del Salento a San Cesario

luglio 5, 2012 da redazione

"Il volo", la Giovane Orcherstra del Salento a San Cesario

Martedì 10 Luglio alle ore 21.00 presso l’atrio del Palazzo Ducale di San Cesario di Lecce la Giovane Orchestra del Salento presenterà il Film Documentario “IL VOLO”.

Il documentario girato da Tommaso Faggiano e Domenico Ricciato, a cura di Corrado Punzi, racconta la straordinaria avventura musicale che ha portato alla creazione della Giovane Orchestra del Salento, dalle audizioni ai concerti. Il progetto, realizzato nell’ambito del bando “Giovani energie in comune” del Ministero della Gioventù vinto dai Comuni di San Cesario, Lizzanello e Lequile, classificato settimo su più di 200 proposte giunte da tutta la penisola, ha condotto attraverso un percorso di formazione e selezione alla costituzione di un’orchestra stabile, luogo ideale di espressione e di sintesi creativa dei generi diffusi sul territorio e delle etnie presenti. La Giovane Orchestra del Salento accoglie, infatti, strumenti di tradizione classica, moderna e popolare e si occupa di repertori nati dalla convivenza e dall’incontro di questi generi musicali. Per l’occasione la Giovane orchestra si esibirà in una prova aperta.

Il direttore artistico Claudio Prima, musicista salentino di comprovata esperienza nel campo della sperimentazione e dell’incontro delle culture, già protagonista di importanti progetti di commistione e scambio diretto di tradizioni musicali differenti, inizia questo cammino con la Giovane Orchestra il 18 marzo 2011 dando vita in meno di un anno ad un orchestra unica nel suo genere che accoglie circa 50 giovani musicisti salentini e che fino ad oggi ha coinvolto direttamente nelle sue attività formative più di 150 ragazzi.

La serata prevede in apertura una conversazione con Stefano Petrucci, dell’Accademia del Nuovo Rinascimento. A seguire interverranno gli autori del documentario che racconteranno al pubblico la propria esperienza di interazione con la Giovane Orchestra in tutte le fasi del suo ciclo di vita. Gli incontri porteranno il pubblico a partecipare dei valori portanti del progetto, dedito allo sviluppo, nei ragazzi, di una cura dell’arte dell’integrazione e dell’incontro. Tali valori hanno rappresentato le linee guida delle scelte operate nelle diverse fasi della formazione dell’orchestra e costituiscono una struttura inclusiva e orientata nella quale la musica si esprime in tutta la sua libertà e forza comunicativa.