Salta al contenuto principale

Il primo Natale in Distilleria

dicembre 14, 2014 da redazione

Durante il periodo natalizio il Parco Urbano della Distilleria De Giorgi sarà teatro di iniziative musicali e culturali. A partire dal 13 dicembre, “Festa della luce”, con l’accensione dell’albero di Natale a cura dell’associazione Variarti

Dopo l’inaugurazione dello scorso settembre il Parco Urbano della Distilleria De Giorgi è diventato il luogo privilegiato per le iniziative culturali a San Cesario. La sua mission di contenitore culturale sarà ancor più evidente nel corso di questo periodo natalizio, dove si susseguiranno svariati appuntamenti. Oltre al concerto dei Radiodervish di mercoledì 17 dicembre, l’associazione Variarti, in collaborazione con il Comune di San Cesario, ha programmato un calendario di iniziative che coprirà tutto il periodo delle feste.

Il primo appuntamento è in programma per sabato 13 e domenica 14 dicembre con la “Festa della luce”. Il complesso della distilleria diventerà “paesaggio urbano emotivo” in cui protagonista sarà la luce e le sue evoluzioni creative: sculture luminose, installazioni artistiche con fiaccole e candele, proiezioni video e, dulcis in fundo, l’accensione del grande albero di natale (alto più di 8 metri e con la chioma composta impiegando le bottiglie originali della distilleria) provocheranno nei visitatori sensazionali emozioni.

Un mercatino artigianale sarà inoltre allestito durante la “festa della luce” e riproposto in occasione dei vari appuntamenti che si susseguiranno. Dal 16 dicembre e fino a domenica 21si terrà il Primo Simposio di Scultura all’aperto “Kunst Macht Frei”, a cui parteciperanno 10 artisti provenienti da San Cesario, dal Liceo Artistico, dall’Accademia di Belle Arti  di Lecce. Il tema del simposio è “le Erme, i misteri e le divinità dei boschi” e le opere andranno adarricchire i giardini della Distilleria.

A partire da domenica 21 dicembre e fino all’Epifania sarà possibile visitare la “Natività industriale”, un presepe artistico allestito all’interno di una delle sale recuperate con gli ultimi lavori di restauro. Infine, nel giorno della befana, per chiudere dolcemente le feste, sarà interamente dedicato ai più piccoli, con arti circensi, trampolieri, artisti di strada, giochi e spettacoli per bambini.

La direzione artistica delle iniziative è a cura di SDW-Salento Design Workshop, design brand dell’architetto Fernando Longo. Alcune iniziative vedranno la collaborazione dell’associazione Lu paise ranne di San Cesario. A partire dal 13 dicembre e fino al 6 gennaio, l’apertura della distilleria sarà assicurata dall’associazione Variarti tutti i pomeriggi dalle 16 alle 20, oltre ai sabato, domenica e festivi. Insomma, non resta che fare un giro in distilleria!

La redazione