Salta al contenuto principale

Commissione Pari Opportunità, candidature entro il 15 aprile

aprile 4, 2013 da redazione

Il Consiglio Comunale deve procedere alla nomina della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna ai sensi dell’art. 3 del rispettivo regolamento approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 07 del 25/02/2008, successivamente modificato con deliberazione C.C. n. 29 del 30/07/2008.

 

La commissione sarà composta da numero due consiglieri comunali, oltre il Sindaco o suo delegato, e da numero nove componenti eletti dal Consiglio Comunale con voto uninominale. I nove componenti, eletti dal Consiglio Comunale, saranno scelti da un elenco di canditati formato da cittadini residenti, su segnalazione delle associazioni, gruppi, organizzazioni politiche, professionali, culturali, del volontariato, tutti operanti sul territorio comunale, con i seguenti criteri:

a) i predetti organismi potranno segnalare non più di due candidature ciascuno, individuate tra persone in possesso di riconosciuta competenza in materia di condizione femminile e in ogni ambito di intervento riconducibile alle funzioni della Commissione ai sensi dell’art. 2 del richiamato regolamento;

b) i soggetti proponenti debbono aver svolto la loro attività in maniera continuativa, non avere fini di lucro, essere dotati di statuto che deve essere prodotto unitamente alle candidature;

c) le predette candidature devono pervenire alla Segreteria comunale entro il 15 Aprile 2013, corredato da un curriculum dei candidati, dal quale risulti il possesso dei requisiti di cui al punto a);

d) nella composizione della Commissione sarà garantita la presenza di almeno il 50% di donne.