Salta al contenuto principale

Aeronautica: 91 anni di storia

maggio 25, 2014 da redazione

In occasione di questo importante anniversario, l’Associazione Arma Aeronautica di San Cesario si presenta alla cittadinanza con un Consiglio Direttivo del tutto nuovo e con un programma innovativo che mira a coinvolgere i cittadini in questa importante realtà del nostro paese.

L’Associazione Arma Aeron-autica di San Cesario di Lecce, presente sul nostro territorio già dal 2010, è intitolata al concittadino M. llo 1^ Cl. Mot. “Atlan-tico” Angelo Mastronardo che, nel 1933 a soli 27 anni, partecipò alla Trasvolata Atlantica del decennale, decollò da Orbetello alla volta di Chigaco. Al seguito di Italo Balbo, con l’idrovolante del tipo “Savoia 55-X”, all’epoca con il grado di 1° Aviatore, fece parte della Squadriglia Rossa Stellata e coprì, in un percorso che comprende andata e ritorno, 19.900 km, passando anche da New York. Successivamente a queste sua impresa venne accolto a San Cesario con grande entusiasmo e, il 2 Luglio 1958, ricevette dal Presidente della Repubblica l’Onorificenza di Cavaliere e venne inoltre nominato Commendatore dell’Ordine della Corona d’Italia.

In occasione della festività di San Giuseppe della Stella, tenutasi lo scorso 27 e 28 Aprile, l’Associazione Arma Aeronautica di San Cesario di Lecce si presentò alla cittadinanza con una veste del tutto nuova: un rinnovato Consiglio Direttivo (in foto, ndr), un programma innovativo volto a semplificare il rapporto fra il cittadino e l’Arma e una mostra di aeromodellismo, curata dall’Arch. Silvio Pietropaolo, per celebrale l’importante ricorrenza dei 91 anni dalla fondazione dell’Aeronautica Militare Italiana.

Il successo avuto dalla mostra e la grande partecipazione della cittadinanza sono evidenti nelle parole del neopresidente dell’Associazione, M.llo 1 Cl. Sc(r) Ettore Scardicchio, che ringrazia sentitamente non solo l’Amministrazione Comunale di San Cesario per la totale e fruttuosa disponibilità, ma anche l’intera cittadinanza che, fin da principio, si è dimostrata attenta e sensibile a questo tema. Tale soddisfazione, inoltre, ha spinto e motivato l’intero Consiglio Direttivo neoeletto, che si propone di organizzare, entro la fine del mese di giugno, una biciclettata da San Cesario all’aeroporto di Galatina.

La giornata proseguirà poi con un pranzo all’interno della mensa dell’aeroporto e, infine, con una visita guidata all’interno di quest’ultimo. Forse non tutti sanno che la storia del nostro paese è legata più ché mai alla tradizione e alla storia dell’aeronautica, soprattutto all’aeroporto militare di Galatina. Chi ha lunga memoria, infatti, potrà ricordare, intorno agli anni ’60 del secolo scorso, i numerosi pullman che, partendo proprio da San Cesario, portavano i nostri concittadini all’aeroporto di Galatina, dove prestavano servizio.

La lunga tradizione aeronautica del nostro paese, unita al rinnovato spirito di partecipazione espresso dal nuovo direttivo, contribuisce a fare dell’associazione una realtà presente e funzionale del nostro territorio. Viene messo infatti, a disposizione di tutti i cittadini un contatto e-mail dell’Associazione (aaa-sancesario@libero.it) al quale, chiunque ne avesse bisogno, potrà rivolgersi per avere delucidazioni e per essere informato su tutte le attività e i concorsi dell’Arma Aeronautica e di tutte le Forze Armate presenti sul territorio.

Ancora una volta, come spesso sta accadendo nel nostro paese, la competenza, la preparazione e la volontà di costruire qualcosa di concreto sul territorio viene messa a disposizione di tutti i cittadini e rende il nostro paese una realtà dinamica e concretamente attenta a tutti gli aspetti della società moderna.

Luigi Patarnello